comune di dervio

Home  |  Municipio  |  Cultura  |  Festival Internazionale  |  Visita a Dervio  |  La nostra storia  |  Collegamenti

Municipio

Orari e telefoni

Amministrazione

Anagrafe

Tributi

Ufficio tecnico

Servizi sociali

Vigilanza urbana

Volontariato

Ecologia

Statuto Comunale

Bilancio

Municipio / Ufficio tecnico /

Porti e Demanio:
Dervio entra nel Consorzio dei laghi

Nella seduta del Consiglio Comunale del 22 marzo 2010, con votazione unanime l’Amministrazione Comunale di Dervio ha aderito al Consorzio del Lario e dei laghi minori, un ente pubblico che si occupa di tutti quegli aspetti inerenti la gestione dei porti, dei posti barca, delle aree demaniali e degli interventi riconducibili alla gestione delle attività lacuali. Nello specifico le competenze del Consorzio sono:
• il rilascio delle concessioni per l’utilizzo dei beni del demanio lacuale e dei porti interni, compreso l’accertamento e la riscossione di canoni e indennizzi, la vigilanza, la tutela e la difesa delle aree da violazioni ed abusi, la rimozione di occupazioni abusive, relitti e rifiuti;
• il rilascio delle concessioni per l’utilizzo del demanio lacuale per finalità turistico-ricreative, nonché delle concessioni per l’utilizzo delle aree demaniali lacuali;
• l’accertamento dei requisiti di idoneità per i conducenti dei natanti adibiti a servizi pubblici non di linea;
• l’autorizzazione delle manifestazioni nautiche sulle acque navigabili;
• l’iscrizione nei registri delle navi e dei galleggianti, sia di servizio pubblico sia di uso privato, nonché la vigilanza sulle costruzioni delle nuove navi;
• il rilascio delle licenze di navigazione e dei relativi certificati di navigabilità o idoneità a svolgere le attività correlate;
• l’autorizzazione all’apertura delle scuole nautiche;
• il rilascio delle autorizzazioni per i servizi in conto terzi per il trasporto, il rimorchio o il traino di merci.
Fino ad oggi il Comune di Dervio ha gestito tutte queste attività in maniera autonoma, attraverso proprie risorse, con l’onere di ritornare comunque il 50% dei proventi delle concessioni alla Regione Lombardia come previsto dalla normativa vigente. Con l’adesione al Consorzio il Comune restituirà il 70% dei proventi ma non avrà più gli oneri della gestione di tutte queste attività (spese per il personale, manutenzioni ordinarie e straordinarie) e potrà attivare nuovi investimenti utilizzando i fondi regionali costituiti proprio dai proventi delle concessioni, che sono disponibili soltanto ai Comuni aderenti al Consorzio. L’adesione porterà quindi degli indubbi vantaggi sotto tutti i punti di vista, grazie alla presenza di un organismo qualificato e specializzato, con alle spalle una struttura operativa efficace dal punto di vista tecnico e amministrativo, che consente di ottimizzare le risorse con una gestione associata tra i diversi comuni aderenti. La scelta che l’Amministrazione Comunale ha fatto è frutto di una serie di incontri e approfondimenti che hanno consentito di sviluppare e concordare una serie di interventi ed attività che il nuovo ente farà sul nostro e per il nostro territorio. Di seguito ne citiamo alcuni:
• posa di un nuovo pontile galleggiante per gli approdi temporanei dei natanti in sostituzione di quello rimosso perché ormai non più utilizzabile, con un costo stimato in circa 40.000 € completamente a carico del Consorzio;
• erogazione di contributi specifici, fino al 40% delle spese sostenute, per la pulizia e manutenzione delle spiagge e possibilità di utilizzare il battello spazzino per la pulizia degli specchi d’acqua antistanti le spiagge a seguito di eventi di maltempo che riversino detriti nel lago attraverso i fiumi;
• alla fine del 2010 verrà riproposto il bando per l’assegnazione dei posti barca per un periodo di 5 anni dal 2011 al 2015 con la quota riservata ai residenti che passerà dall’attuale 30% al 50%;
• posizionamento di nuove luci di segnalazioni all’ingresso dei porti;
• supporto alla progettazione della nuova passerella di attraversamento del cantiere della Navigazione per il completamento della passeggiata a lago, con la possibilità di reperire nuovi finanziamenti oltre a quello già assegnato per il 2011;
• assegnazione diretta dell’area per il corridoio di uscita dei kitesurf alla foce del Varrone;
• esecuzione di lavori di consolidamento e rifacimento di tratti delle scogliere a lago che hanno manifestato dei cedimenti;
• finanziamento nei prossimi anni dei lavori di realizzazione della nuova pista ciclopedonale in progetto lungo la spiaggia della Foppa e della futura prosecuzione sino a Corenno.
Riteniamo quindi di avere operato una scelta strategica che porterà delle economie e degli indubbi vantaggi sia nella gestione delle pratiche amministrative che in merito alla realizzazione di importanti nuove opere. Gli utenti potranno ora rivolgersi direttamente alla sede centrale di Varenna, in piazza Venini, aperta il lunedì, martedì, giovedì e venerdì dalle 10 alle 12; martedì dalle 14.30 alle 16.30 con i seguenti recapiti: telefono 0341-815017 - fax 0341-814842 mail: consorziolariovarenna@email.it. Altre informazioni sul sito www.consorziolario.it

 


Comune di Dervio - p.zza IV novembre - 23824 Dervio (LC)
Tel. 0341 806411 - Fax 0341 806444 - email info@comune.dervio.lc.it
Sito ottimizzato per Internet Explorer 5.x o successivi.


Inizio pagina