comune di dervio

Home  |  Municipio  |  Cultura  |  Festival Internazionale  |  Visita a Dervio  |  La nostra storia  |  Collegamenti

Cultura

Calendario manifestazioni

Iniziative culturali

I giovani e la scuola

Biblioteca Comunale

Cultura / I giovani e la scuola /

Il Sindaco difensore ideale
dei bambini con l'Unicef

Il 6 giugno 2001 il Sindaco di Dervio è stato nominato Difensore ideale dei bambini dal presidente provinciale dell'Unicef Salvatore Tarallo, per suggellare un'iniziativa portata avanti durante l'anno con la preziosa collaborazione delle scuole sotto la guida della Preside Silvana Selvafolta. Il progetto "Sindaci difensori ideali dei bambini" è nato nel 1989 con la presentazione nell'assemblea dell'ONU della Convenzione Internazionale sui diritti dell'Infanzia, con la quale i Sindaci sono stati chiamati con la Giunta e il Consiglio Comunale, in quanto autorità civili più vicine alla vita quotidiana della gente, ad impegnarsi in prima persona per la difesa e la promozione dei diritti dell'infanzia, a partire proprio dall'infanzia del proprio paese.
A seguito di questa nomina il Sindaco si impegna a convocare ogni anno un Consiglio Comunale dedicato ai problemi dell'infanzia locale, a presentare alle famiglie ed ai ragazzi il panorama degli interventi previsti a loro favore, richiamando le responsabilità anche delle famiglie perché i vari interventi possano ottenere i migliori risultati, ed a sensibilizzare i ragazzi sul fenomeno sociale che riguarda gli ormai strettissimi rapporti che esistono tra tutte le comunità del mondo. In Italia tale proposta è stata accolta finora da quasi 1.000 Sindaci.
E' importante che tutti i ragazzi, chiamati ad essere gli adulti del futuro, imparino a partecipare attivamente anche alla vita della propria comunità, partecipando con le loro proposte anche al Consiglio Comunale, che rappresenta la manifestazione più vicina ai cittadini del confronto democratico tra diverse idee finalizzate alla crescita della comunità. L'iniziativa permette quindi di familiarizzare i ragazzi alla vita pubblica, alla politica ed al funzionamento delle istituzioni, sostenendo così la loro formazione civica all'interno del percorso scolastico.
E i ragazzi delle scuole di Dervio, ben preparati dai propri insegnanti anche con visite preliminari per conoscere le strutture comunali, hanno dimostrato di aver compreso benissimo le potenzialità del proprio ruolo, presentando ai consiglieri ed a un folto pubblico di loro coetanei e di genitori alcune dettagliate relazioni sulla situazione dell'infanzia derviese.
Affidati ai portavoce delle classi comprese dalla quinta elementare alla terza media, gli interventi hanno riguardato il diritto al gioco, l'uso del tempo libero, l'analisi delle attività culturali ed artistiche proposte sul territorio, la situazione delle attrezzature sportive di uso collettivo, l'utilizzo degli spazi pubblici esistenti. Insieme ad alcune dettagliate relazioni, che hanno fotografato con dei dati statistici la situazione esistente a Dervio nei diversi settori, i ragazzi hanno presentato anche alcune interessanti e circostanziate proposte, riguardanti nuove iniziative da introdurre e alcune strutture da creare o da migliorare, che dimostrano come siano già degli attenti osservatori della realtà che li circonda.

Il consiglio comunale dei ragazzi

Continua a Dervio il progetto dell’UNICEF “Il Sindaco difensore ideale dei bambini”, che ha l’obiettivo di far comprendere ai ragazzi il valore della partecipazione democratica alla vita del Comune.
Come previsto anche tra le attività integrative del Piano per il diritto allo studio in collaborazione tra l’Assessorato alla Pubblica Istruzione e l’Istituto comprensivo scolastico, sabato 24 maggio 2003 è stato convocato in Municipio un particolare Consiglio Comunale che ha visto come protagonisti i ragazzi delle scuole, che avevano in precedenza eletto una propria assemblea rappresentativa con tanto di sindaco e di consiglieri comunali.
I componenti di questo particolare Consiglio, nominati dagli studenti delle scuole elementari e medie con regolari elezioni, sono Chiara Arnoldi, Andrea Balbiani, Lara Barindelli, Mattia Gilardoni, Hadia Labssili, Claudio Perico, Omar Pezzini, Stefano Rusconi; alla carica di Sindaco è stato eletto Emanuele Cantini.
I consiglieri comunali adulti hanno affiancato ogni singolo baby consigliere per accompagnarlo nello svolgimento del Consiglio ed illustrargli le funzioni dell’assemblea. Questo informale Consiglio Comunale ha avuto come unico punto all’ordine del giorno le proposte dei ragazzi per il futuro di Dervio, ed è seguito a una precedente iniziativa in cui il Sindaco era stato invitato a scuola per una prima ricognizione delle proposte dei ragazzi.
I giovani Consiglieri hanno avanzato proposte o chiesto chiarimenti riguardanti il funzionamento della mensa delle scuole, i tempi previsti per lo spostamento della biblioteca comunale, la pulizia delle spiagge e delle strade, l’apertura estiva del campo sportivo, il dragaggio del fiume dai detriti, la dotazione di computer nelle scuole. Per ogni punto l’assessore delegato ha risposto illustrando le iniziative in programma, spiegando i casi in cui intervengono diverse competenze (ad esempio il Genio Civile per il fiume) o impegnandosi a riportare la richiesta ai diretti interessati (ad esempio l’Unione Sportiva per l’apertura del campo). Gli amministratori comunali hanno quindi potuto recepire le proposte dei ragazzi e ricavare utili consigli per il proprio operato, e i ragazzi hanno avuto l’occasione di sperimentare il funzionamento del Consiglio Comunale e più in generale delle istituzioni democratiche.
L’iniziativa ha il sostegno e l’incoraggiamento da parte dell’Amministrazione Comunale, perché serve a far comprendere ai ragazzi i meccanismi della partecipazione democratica alle scelte della propria comunità, spesso poco conosciuti anche da parte di tanti adulti, e contribuisce a formare una coscienza civica tra giovani cittadini che in un prossimo futuro saranno chiamati a partecipare, "da grandi", alla vita sociale del proprio paese ed al funzionamento della stessa Amministrazione Comunale.

 


Comune di Dervio - p.zza IV novembre - 23824 Dervio (LC)
Tel. 0341 806411 - Fax 0341 806444 - email info@comune.dervio.lc.it
Sito ottimizzato per Internet Explorer 5.x o successivi.


Inizio pagina