Quaderni Derviesi

Cerca

HomeDocumentiDerviesiTerritorioVarieAbbonamentiIniziativeCuratoreLicenza

 

Serata di venerdý 21 settembre 2001

Quaderni Derviesi / Iniziative /

n. 1 - Settembre 2001

Dervio - Presentati i "Quaderni Derviesi", riscoperta del passato del paese

L'assessorato alla Cultura del comune di Dervio ha presentato, in un'aula consiliare gremita, i "Quaderni Derviesi". Si tratta di un ideale proseguimento della riscoperta della storia del paese, avviata lo scorso anno con la pubblicazione dei calendari storici.

L'assessore, Davide Vassena, e la presidente della Consulta cultura, Catherine de Senarclens, hanno illustrato i motivi che hanno portato alla creazione di queste interessanti pubblicazioni. In ogni fascicolo si troveranno aspetti curiosi, noti o poco noti, di Dervio e delle terre circostanti. I testi, provenienti da archivi di stato, archivi ecclesiastici e da raccolte private, sono stati studiati attraverso una collaborazione tra appassionati e biblioteca comunale. Il primo numero, che sarÓ distribuito gratuitamente, Ŕ stato curato da Michele Casanova con il contributo di Fabrizio Albarelli, Francesco Buzzi e Gian Luigi Uboldi.

Catherine de Senarclens ha invitato tutti i derviesi a collaborare ai prossimi numeri, fornendo materiale che sarÓ importante per ricostruire la storia del paese. Ha poi sottolineato l'importanza della conservazione del patrimonio storico per le generazioni future.

Michele Casanova, che con passione ha raccolto gran parte del materiale, ha ricordato i primi passi del lavoro che hanno portato alla pubblicazione, decisamente ben riuscita. Casanova ha mostrato diapositive con immagini storiche, raccontando simpatiche storie ed aneddoti della gente che ha abitato Dervio nei tempi passati.

da Il Resegone, 5 ottobre 2001


Le serate
Per l'uscita di ogni numero dei Quaderni Derviesi si svolge una serata legata alla storia locale.
Calendario serate


Sezione di dervio.org

Copyright (c) 2001-2003 Michele Casanova
E' garantito il permesso di copiare, distribuire e/o modificare il contenuto di queste pagine, seguendo i termini della Licenza per Documentazione Libera GNU, Versione 1.1 o ogni versione successiva pubblicata dalla Free Software Foundation.



Inizio pagina