Quaderni Derviesi

Cerca

HomeDocumentiDerviesiTerritorioVarieAbbonamentiIniziativeCuratoreLicenza

 

Serata di venerdý
30 agosto 2002

Quaderni Derviesi / Iniziative /

n. 5 - Settembre 2002

Storia della pesca e premio a Marzari

Dervio - Pesca e lago protagonisti. Questa sera alle 21, nella sala consiliare di Dervio, appuntamento con la storia e le tradizioni del paese attraverso la presentazione, a cura dell'assessorato alla Cultura e della Consulta comunale Cultura, del quinto numero del periodico di storia locale "Quaderni Derviesi".

La serata, intitolata "In barca sul lago...", avrÓ quale filo conduttore il rapporto tra i derviesi e il proprio lago, attraverso la storia delle imbarcazioni e di alcuni personaggi coinvolti in questo importante legame.

"Nel corso dell'incontro - spiega l'assessore Davide Vassena - Ŕ previsto l'intervento di alcuni soci dell'Associazione Scanagatta di Varenna, autori di "Breva e Tivano", storia dell'imbarcazione lariana. Oltre a questo si potranno ammirare le barche del nostro lago nei modelli in miniatura che Andrea Bettega, artigiano derviese da poco scomparso, realizzava con lo stesso materiale da costruzione e il medesimo metodo di lavorazione delle originali".

L'appuntamento di questa sera prevede poi l'intervento del derviese Fabrizio Albarelli, che ha impostato la sua tesi di laurea basandosi proprio sul lavoro di Andrea Bettega, con il titolo "S˛stre e sepult˛n: uomini, strumenti, mestieri nella costruzione di barche a remi" e, a seguire, quello di Luigi Pozzi, ultimo barcaiolo professionista di Dervio, che ricorderÓ quando il lago era utilizzato quale principale via di trasporto per le merci, oltre che per le persone. [...]

da La gazzetta di Lecco, 30 agosto 2002


Le serate
Per l'uscita di ogni numero dei Quaderni Derviesi si svolge una serata legata alla storia locale.
Calendario serate


Sezione di dervio.org

Copyright (c) 2001-2003 Michele Casanova
E' garantito il permesso di copiare, distribuire e/o modificare il contenuto di queste pagine, seguendo i termini della Licenza per Documentazione Libera GNU, Versione 1.1 o ogni versione successiva pubblicata dalla Free Software Foundation.



Inizio pagina